domenica 10 novembre 2013

Pane al farro cotto in teglia di Monica Rossetto

Per questa ricetta ringrazio Monica Rossetto e il suo BLOG  su Facebook


INGREDIENTI

400 gr esubero pm non rinfrescata da 3 giorni

800 gr acqua 
600 gr farina T150 che equivale alla nostra 1
600 gr farina di farro
Malto due cucchiaini
25 gr sale



PREPARAZIONE


Sciogliere la pm nell’acqua sino a vedere una schiuma in superficie, poi aggiungere tutto gli ingredienti tranne il sale che metteremo quando l’impasto avrà già avvolto la pm. Togliamo dalla ciotola e lavoriamo sul piano di lavoro facendo la piega a tre e lasciate a t.a. per 1 ora, rifate la piega a tre e mettendo poi il tutto a lievitare in frigo coprendo con pellicola in una ciotola grande ( triplica quindi assicuratevi che sia abbastanza capiente). La lasciate lievitare per 24 ore ( va bene un periodo che varia dalle 18 alle 24 ore) poi tirate fuori il vostro contenitore a temperatura ambiente per 1 ora. Mettetelo dopo sul piano lavoro pirlate e mettete in cesto lievitazione per altre due ore. Accendete poi il forno a 230 gradi e mettetevi una teglia per le torte a riscaldare. Quando il forno sarà caldo estraete la teglia e capovolgete il pane e rimettete in forno coprendo la teglia con un’altra dal fondo alto perché il pane si gonfierà. Serve a mantenere l'idratazione del pane e a non far fare la crosta troppo presto. Non praticate tagli, il pane si taglierà da solo gonfiando. Lasciate a 230 gradi per 10 minuti poi abbassate a 200 gradi e cuocete per altri 50 minuti. Rimuovere la teglia di copertura 15- 20 minuti prima della fine della cottura.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Recent Visitors